top of page

GIALLO E BLU
di Ismar Gennari

ISBN 9788867930074
Euro 12,00
Pag. 100

DISPONIBILE ANCHE IN VERSIONE EBOOK

Leggi i commenti dei lettori
https://www.ibs.it/giallo-blu-libro-ismar-gennari/e/9788867930074?queryId=3cc265c277984045b5893e02b84612f5

9788867935420_0_536_0_75_edited.jpg

Ismar Gennari è nato nel 1975, vive a Quinzano d’Oglio in provincia di Brescia, lavora come operaio metalmeccanico, è trombettista nella “Filarmonica di Bagnolo Mella” e bassista nella cover band “B-Rock”. Scrive di musica su alcuni periodici locali. Giallo e Blu è il suo primo libro. Con SensoInverso ha pubblicato: Giallo e blu

Un suonatore di contrabbasso che suona per amore della musica e non vuole seguire le orme dei genitori, violinisti di successo che vivono per i riflettori e i riconoscimenti del pubblico ma hanno il vuoto nella loro anima, un ragazzino che scatta furtivamente foto a donne nelle quali si imbatte per caso, un serial killer che svolge con amore il suo lavoro perché adora realizzare i sogni delle persone e nulla è più sincero e profondo dell’odio, una ragazza che ripete quotidianamente rituali stanchi e sempre uguali ed è ostaggio della solitudine e del micidiale rimpianto per le occasioni non colte, un operaio che durante il turno di lavoro alla catena di montaggio riflette sulla vita e sul futuro dei propri figli, un ragazzo tossicodipendente che, dopo aver racimolato in maniera viscida una bella somma, può finalmente permettersi della roba di lusso, per un viaggio sin troppo forte…
Questo e molto altro troviamo in Giallo e blu, una raccolta di sedici racconti che parlano di quanto varia, fragile e talvolta assurda possa essere la specie umana, che per testardaggine o pigrizia si isola creando il vuoto nella propria vita, che si ama senza limiti, che senza remore distrugge la natura e maltratta gli animali, così come ugualmente può arrivare a maltrattare le altre persone o addirittura se stessa.
Giallo e blu: come a dire giorno e notte, luce e oscurità, raziocinio e follia. Due colori agli antipodi che portano in sé il fragile confine tra ciò che è palese, normale, buono e ciò che invece è onirico, distorto assurdo.
È rischioso far ricordare alla gente che “un tempo c’era tempo”.
Il ritmo non deve mai diminuire, la vita deve scorrere veloce.
Bisogna, lavorare, consumare, invecchiare e possibilmente morire nel modo più rapido possibile. Così, senza pensare troppo.
Pensare è pericoloso, c’è il rischio di rallentare, di fermarsi.
C’è il rischio di aver bisogno dei colori.

Ordina il tuo libro mandando una mail all'indirizzo ordini@edizionisensoinverso.it, specificando titolo, autore e modalità di pagamento preferita. Il pagamento può avvenire tramite bonifico bancario anticipato, ricarica postepay o mandando i soldi in busta chiusa. Riceverai una risposta con i dettagli dell'ordine. Grazie!

PER PAGAMENTO CON BONIFICO BANCARIO:
IBAN: IT04 K 03015 03200 000003401932

PER PAGAMENTO CON RICARICA POSTEPAY:
4023 6010 2203 2262 Intestata a Francesco Dell'Olio

Data di pubblicazione

1 aprile 2013

bottom of page