top of page

LA MODISTA DI ALBACHIARA
di Aurelia Matteja

ISBN 9788896838853
Pag. 200 - € 17,00

9788867935420_0_536_0_75_edited.jpg

Aurelia Matteja nasce a Saluggia (Vercelli) dove rimane fino a 24 anni, quando si trasferisce a Roma. È sposata, ha due figli, vive ad Anguillara Sabazia, in provincia di Roma. Ha scritto nel tempo racconti, ricevendo diversi premi. Con SensoInverso ha pubblicato: La modista di Albachiara

Anna è una ragazza soddisfatta della vita che conduce: è felicemente fidanzata e ha un lavoro che le piace molto, crea nuove linee di cappelli, cosa che le permette di dare libero sfogo alla sua inventiva e alla sua eleganza.
Spensierata e tranquilla, la quotidianità di Anna muterà bruscamente e in maniera radicale con l’arrivo della guerra…
La modista di Albachiara ci regala una storia genuina, inserita in un contesto paesano del nord Italia, e ci fa seguire le vicende di Anna, tra amori, scelte difficili, sacrifici… aspettandosi con fiducia ancora e sempre qualcosa di bello dalla vita.
Leggendo di Anna, leggeremo un po’ di noi stessi.

Dopo un lungo silenzio iniziò a raccontare di come i tedeschi, in una notte, da alleati si erano trasformati in nemici, facendo prigionieri tutti i soldati italiani. Li avevano isolati in un campo di prigionia, dove erano rimasti sei mesi. Da qui in treno, ammassati come animali, su vagoni merci, senza acqua né cibo, dopo un viaggio di diversi giorni, avevano raggiunto il campo di lavoro di Buchenwald, che poi risultò uno dei tanti lager dove vivevano ebrei, zingari, omosessuali e nemici del grande Reich.

Ordina il tuo libro mandando una mail all'indirizzo ordini@edizionisensoinverso.it, specificando titolo, autore e modalità di pagamento preferita. Il pagamento può avvenire tramite bonifico bancario anticipato, ricarica postepay o mandando i soldi in busta chiusa. Riceverai una risposta con i dettagli dell'ordine. Grazie!

PER PAGAMENTO CON BONIFICO BANCARIO:
IBAN: IT04 K 03015 03200 000003401932

PER PAGAMENTO CON RICARICA POSTEPAY:
4023 6010 2203 2262 Intestata a Francesco Dell'Olio

Data di pubblicazione

1/1/13

bottom of page